Pagina 1 di 1

Alvise vive!

MessaggioInviato: mar 25 dic 2007, 3:43
da Alvise Teutonico
Ciaoooo bambinoni!!
Vi ricordate del vostro amico Alvise? Quello bello e simpatico che nonostante vi insulti sempre voi tutti amate? :lol:
Ecco lui è morto.
Quello antipatico e che dà fastidio a tutti invece vive ancora :) Anche se lontano da voi, nel buon vecchio nord... ossia ad Amburgo. Oh beh, per la verità ora sono in una breve vacanza nel gelido sud (eh sì perché qui nella Palude Padana fa più freddo che lì su)...

Vorrei raccontarvi della mia bella permanenza qui su, di quanto mi piaccia vivere in quella città enorme, di tante e di belle cose :P Ma in fondo a voi vi interesserebbe veramente?
Vi dico solo che sto coronando il mio sogno nella mia amata Germania e ho trovato l'amore della mia vita :lol: insomma tutto perfetto, tanto che questi due giorni a casa dopo quasi quattro mesi mi sembrano incredibilmente lunghi e noiosi :P

Ma insomma io ho scritto per salutare i miei vecchi amici in questo forum che purtroppo non seguo più molto... un bacione in particolare a nonno Nigge e alla mia adorata mamma adottiva toscana che spero si ricordi ancora del suo figlioletto abbandonato nel nord!

A risentirci, e, ovviamente BUON NATALE a tutti i lettori, se ancora ci credete :P Io ormai mi sono ritrovato a non provare più niente per questa festa... beh, il sentimento religioso non l'ho mai avuto, ma ormai non percepisco più per nulla nemmeno quell'aura di "particolarità civile" che percepivo un tempo... insomma è un giorno come un altro e lo celebro a fatica solo perché ad alcuni fa piacere :P

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: mer 26 dic 2007, 19:50
da la Vice
Caro Alvise redivivo,
finalmente giunge qualche notizia dal nord! Ma un breve descrizione di Amburgo, no eh?! Insomma, qualche nota di colore! Già che nella pianura padana faccia più freddo che lassù è alquanto strano... Su, racconta.
Nonno Nigel non ti leggerà fino a stasera, quando tornerà dalla sua solita trasferta natalizia nel vero nord (quello con la neve, tanto per intendersi!), quindi avresti il tempo per raccontare un po'... Per esempio, come va con il tedesco? (domanda interessata: dopo 2 anni che lo studio, mi sento ancora una semi-analfabeta).
Per quanto riguarda il natale, non mi pronuncio, ho finito tutte le bestemmie per questa festa insulsa, insipida, finta e ipocrita, che oltretutto mi ha costretta a spendere un sacco di soldi in regali assurdi :brucia:
Un'ultima cosa... dalla bella Amburgo ti fa fatica venire a fare una giratina sul forum, ogni tanto?! :prrrr:

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: ven 28 dic 2007, 14:14
da Stea
ciao Alvi !
Ben sentito e ben trovato.
Dicci un po' cosa c'è di bello lassù, come sono i prezzi della roba e se si può pensare di lanciare qualche business! :lol:

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: ven 28 dic 2007, 18:12
da Nico
Alvi rocchenrol Alvi superstà :lol:
Che si sgriglia, figliolo???
(termine da nonno che significa "cosa c'è di pronto sulla griglia, quali novità 'o tu ci porti?)

Ormai sei sempre più mangiacrauti e galletto (amburghese), o tu che vivi nella città che diede i natali alla polpetta di macinato schiacciata che fece poi la fortuna del signor mecdonal.. :P

Fatti vivo un po' più spesso :prrrr:

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: sab 29 dic 2007, 1:12
da Alvise Teutonico
la Vice ha scritto:Caro Alvise redivivo,
finalmente giunge qualche notizia dal nord! Ma un breve descrizione di Amburgo, no eh?! Insomma, qualche nota di colore!

Cosa vuoi che ti dica, mammina mia? Potrei scrivere per ora, passare un'intera notte a parlare di Amburgo, ma soprattutto della mia esperienza qui :) Dire che la mia vita sta cambiando assai sarebbe dire poco!
Amburgo? Amburgo è una supermetropoli della cui vita relativa ero del tutto disabituato! Nigel sa bene in che razza di zona abito, dove certo apertura di mente, innovazione e cultura non sono punti fermi! Amburgo è tutto l'opposto, è una metropoli tedesca, totalmente liberale, avanzata... la storia è quella di una città mercantile semi indipendente dai tempi di Carlo Magno, con contatti da tutto il mondo. E' una città dove si vedono a fatica dei tedeschi, e gente da tutto il mondo, e non esiste un SINGOLO quartiere, dove una donna bellissima, giovanissima e nuda avrebbe vagamente da temere per la propria incolumità a camminarci alle 3 di notte da sola :P
Dove posso fare decine di kilometri ogni giorno con mezzi pubblici, semplicemente sedendomici e lasciandomi portare: dove di conseguenza fare anche 1 ora di spostamento per andare a trovare degli amici o fare compere non mi dà alcun peso... non c'è mai ressa e nonostante ultimamente ci siano parecchi scioperi in confronto a noi... beh non continuo :P
Una città che pur essendo una metropoli può anche avere il cuore di una piccola cittadina... è divisa in tanti quartieri, ognuno dei quali era un tempo una cittadina a sè, e ha un suo stile, un suo centro, una sua indipendenza.

Non posso dire sia la città perfetta: l'architettura e l'urbanistica per lo più moderna, flagello delle grandi città della Germania, la trovo decisamente gelida. La piccola-media città dagli edifici pieni di storia è ancora il mio sogno... il mese a Friburgo quest'estate l'ho trovato più piacevole, se dovessi scegliere in quale città vivere. Ma l'esperienza di Amburgo è tutta a sé, è tutto nuovo e lo sto gustando a fondo.

Già che nella pianura padana faccia più freddo che lassù è alquanto strano... Su, racconta.

E' stata un'enorme sorpresa anche per me :) Amburgo è tuttavia una città molto grande, che quindi si scalda solo per questo fatto: di più, è vicina al mare, ed è vicina ad una zona del mare che risente della corrente del golfo. E non schifosamente umida come qua!

Nonno Nigel non ti leggerà fino a stasera, quando tornerà dalla sua solita trasferta natalizia nel vero nord (quello con la neve, tanto per intendersi!), quindi avresti il tempo per raccontare un po'... Per esempio, come va con il tedesco? (domanda interessata: dopo 2 anni che lo studio, mi sento ancora una semi-analfabeta).

Va sempre meglio :) Anche se parlare con i tedeschi non è facile come con gli altri studenti internazionali... i tedeschi del nord sono un po' gelidi. Ho conosciuto più locali in un mese a Friburgo che in tre ad Amburgo.

Per quanto riguarda il natale, non mi pronuncio, ho finito tutte le bestemmie per questa festa insulsa, insipida, finta e ipocrita, che oltretutto mi ha costretta a spendere un sacco di soldi in regali assurdi :brucia:
Un'ultima cosa... dalla bella Amburgo ti fa fatica venire a fare una giratina sul forum, ogni tanto?!

A me non ha costretto nessuno a fare regali, me ne sbatto felicemente e non ne faccio nemmeno ad amici carissimi, tranne ad un paio di persone a cui tenevo regalare qualcosa in particolare :) Ma il fine non era certo per obbedire a dei doveri festivi, l'ho fatto spontaneamente.

Stea ha scritto:ciao Alvi !
Ben sentito e ben trovato.
Dicci un po' cosa c'è di bello lassù, come sono i prezzi della roba e se si può pensare di lanciare qualche business

I prezzi della roba? :P In generale i prezzi sono come quelli della mia città natale, Padova :)
Niente a che vedere con i prezzi del centro, che ne so, di Milano; ad Amburgo neanche nei locali davanti al municipio capita che ti spennano. E poi ci sono queste megacatene di supermercati (Lidl, Pennymarket, Toom e simili) dove trovi di tutto (dal tonno alle giacche alle ciabatte ai caschi da bicicletta ai lettori DVD) a prezzi inutili. Basta cercare e di possibilità per farlo ce ne sono infinite.
Non so che business tu intenda :P

Nonno Nigel ha scritto:Che si sgriglia, figliolo???
(termine da nonno che significa "cosa c'è di pronto sulla griglia, quali novità 'o tu ci porti?)

Ho già detto, che ho trovato l'amore della mia vita :becco2:

Fatti vivo un po' più spesso

Ma allora voi ci tenete un pochino a me? :oops:

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: sab 29 dic 2007, 22:53
da la Vice
E certo che ci teniamo a te, sciocchino! :calzetta:
Sono felice di sentire tutte quelle meraviglie di Amburgo. Uno dei motivi per cui avevo cominciato a studiare il tedesco (che è una lingua bella - non musicalmente, ma dal punto di vista della costruzione del periodo - l'ho scoperto solo dopo) era proprio per vivere al meglio i viaggi in Germania.
Due estati fa sono stata a Berlino (senza parole per la meraviglia) e a Lipsia, che mi ha piacevolmente stupita.
Amburgo però ancora mi manca: se decido di passare di lì ti faccio sapere, almeno ti costringo a farmi da guida per una giornata.
Infine, dicci, ma la donna della tua vita :baciotto: è tedesca?
Fai buon viaggio di ritorno e passa più spesso da qui. Altrimenti va a finire che sono l'unica acida in questo forum!!! :byebye:

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: mer 2 gen 2008, 1:37
da Alvise Teutonico
la Vice ha scritto:Infine, dicci, ma la donna della tua vita :baciotto: è tedesca?

No, bielorussa :P

Fai buon viaggio di ritorno e passa più spesso da qui. Altrimenti va a finire che sono l'unica acida in questo forum!!! :byebye:

E tu vieni sul serio a trovarmi ad Amburgo!! :)

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: mer 2 gen 2008, 10:12
da Carpanet
Sarebbe capacissima di venire a trovarti la settimana prossima :D :ot:

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: mer 2 gen 2008, 12:45
da Domle
perchè vive?

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: mer 2 gen 2008, 13:29
da Alvise Teutonico
Domle ha scritto:perchè vive?

Perché mi sono fatto uomo per la salvezza dell'umanità.

Re: Alvise vive!

MessaggioInviato: mer 2 gen 2008, 14:39
da Nico
Ti sei fatto? :o
Vergogna.. ti ho tirato su meglio di così..