[Rino Gateano - testo] E cantava le canzoni

musica di ogni genere, per semplici appassionati e grandi fan
Regole del forum
Non è permesso inserire link che puntino a server o siano parte di applicazioni P2P. I link saranno rimossi e l'utente sarà a rischio ban.

[Rino Gateano - testo] E cantava le canzoni

Messaggioda Carpanet » ven 6 ott 2006, 21:48

Una canzone un po' abruzzese :P

E partiva l'emigrante e portava le provviste
E due o tre pacchi di riviste
E partiva l'emigrante ritornava dal paese
Con la fotografia di Bice bella come un attrice
E cantava le canzoni che sentiva sempre a lu mare
E cantava le canzoni che sentiva sempre a lu mare
E partiva il mercenario con un figlio da sfamare
e un nemico a cui sparare
E partiva il mercenario verso una crociata nuova
Per difendere un effigie e per amare ancora Bice
E cantava le canzoni che sentiva sempre a lu mare
E cantava le canzoni che sentiva sempre a lu mare
E partiva il produttore con un film da girare
e un azienda da salvare
E partiva il produttore con un copione scritto in fretta
Cercava qualche bella attrice ma lui amava solo Bice
E cantava le canzoni che sentiva sempre a lu mare
E cantava le canzoni che sentiva sempre a lu mare
Ecco io vedo mio padre, ecco io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco io vedo tutti i miei parenti defunti dal principio alla fine, ecco ora chiamano me, mi invitano a prendere posto tra di loro nella sala del Valhalla dove l'impavido può vivere... per sempre!
"Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo"
"E' un male da garofano e da scudo crociato"
Avatar utente
Carpanet
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggi: 704
Iscritto il: gio 13 ott 2005, 10:51
Località: Pineto

Torna a L'audioteca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron