Resoconto di fine anno

libri, fumetti o elenchi telefonici.. cosa ti piace leggere?

Resoconto di fine anno

Messaggioda la Vice » mer 27 dic 2006, 20:46

Come ogni anno, cambiando agenda, ho spulciato la Moleskine del 2006 alla ricerca dei libri letti nel corso dell'anno (ho questa mania ossessivo-compulsiva: ogni volta che finisco di leggere un libro, scrivo sull'agenda il titolo e l'autore :roll: ).

Con mio grande disappunto - a meno che non abbia lasciato fuori qualche titolo, il che è assolutamente possibile - non sono arrivata alla mia abituale media di 30 libri l'anno. Porco "I miserabili", che mi ha impegnata per più di un mese! :evil:

Condivido con voi le mie letture 2006 (rigorosamente in ordine cronologico):

Christopher Paolini - Eldest
Joe R. Lansdale - Il mambo degli orsi
Joe R. Lansdale - Bad Chili
Joe R. Lansdale - Rumble Tumble
Agota Kristof - Trilogia della città di K
Michel Faber - Natale in Silver Street
Juan Josè Millàs - Racconti di adulteri disorientati
Andrea Camilleri - La pensione Eva
J.K. Rowlings - Harry Potter e il principe mezzosangue
Jonathan Franzen - Le correzioni
Fred Vargas - L’uomo a rovescio
Jonathan Coe - Questa notte mi ha aperto gli occhi
Madeleine Bourdouxhe - La donna di Gilles
Andrea Camilleri - La vampa d’agosto
Michel Faber - I centonovantanove gradini
Alice Munro - In fuga
Victor Hugo - I miserabili
Tom Egeland - La notte dei lupi
Ruth Rendell - La bottega dei delitti
John Grogan - Io & Marley
Jeffery Deaver - Lo scheletro che balla
Sandro Veronesi - Caos calmo
Michael Gregorio - Critica della ragion criminale
Andrea Camilleri - Le ali della sfinge
Irène Némirovsky - Il ballo
Gianrico Carofiglio - Ragionevoli dubbi
Pierre Assouline - Henri Cartier-Bresson. Biografia di uno sguardo
Paolo - ci vorrebbe un'insegnante tipo te
Daria - tipo me? in che senso?
Paolo - cacacazzi
Paolo - nell'ovvio senso abruzzese del termine: tritapalle
Avatar utente
la Vice
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggi: 460
Iscritto il: lun 3 apr 2006, 16:28
Località: Firenze

Messaggioda Carpanet » gio 28 dic 2006, 2:42

Vediamo...questo è stato il mio ultimo anno

I pilastri della terra (Follet)
Questa Storia (Baricco)
In fondo alla palude (Landsdale)
Capitani Coraggiosi (Kipling)
Moby Dick (Melville)
La notte che bruciammo Chrome (Gibson)
Stonehenge (Cornwell)
Il buio oltre la siepe (Lee)
La giostra del diavolo (Sherez)
Niente di vero tranne gli occhi (Faletti)
Monna Lisa Cyberpunk (Gibson)
Il pendolo di Foucault (Eco)
Le catene di Eymerich (Evangelisti)
La matrice spezzata (Sterling)
L'arciere del re (Cornwell)
Cell (King)
Ninna nanna (Palahniuk)
Il lato oscuro dell'anima (Landsdale)
Il fu Mattia Pascal (Pirandello)
La lacrima del diavolo (Deaver)
Tangerine (Bradbury)
Il condottiero d'Irlanda (Llywelyn)
Il giro del mondo in 80 giorni (Verne)
Maneggiare con cura (Landsdale)
Guida galattica per autostoppisti (Adams)
Undici minuti (Coelho)
Trilogia di New York (Auster)
Spiriti (Benni)
I ragazzi di Anansi (Gaiman)
Antracite (Evangelisti)
La compagnia dei Celestini (Benni)
Il signore degli anelli illustrato da Alan Lee (Tolkien)
New York City Blues (Woolrich)
Il ristorante alla fine dell'universo (Adams)
Il cavaliere nero (Cornwell)
L'apprendista assassino (Hobb)
Comici spaventati guerrieri (Benni)
Universo (Heinlein)
L'assassino di corte (Hobb)
Il bar sotto il mare (Benni)
Picatrix (Evangelisti)
Il mondo nuovo (Huxley)
Il dominio della regina (Martin)
Margherita Dolcevita (Benni)
La vita, l'unverso e tutto (Adams)

Qualche nota di colore? Baricco non lo leggerò mai più, così come Woolrich. Adams va in calando netto, c'è molta fantascienza perchè è un genere che mi incuriosisce e mi svaga molto e poi? Boh :)
Ecco io vedo mio padre, ecco io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco io vedo tutti i miei parenti defunti dal principio alla fine, ecco ora chiamano me, mi invitano a prendere posto tra di loro nella sala del Valhalla dove l'impavido può vivere... per sempre!
"Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo"
"E' un male da garofano e da scudo crociato"
Avatar utente
Carpanet
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggi: 704
Iscritto il: gio 13 ott 2005, 10:51
Località: Pineto

Re: Resoconto di fine anno

Messaggioda la Vice » mer 26 dic 2007, 19:43

Continuo qui, anche se il post è un po' datato. Se non altro, servirà da memoria storica.
Come al solito, condivido con voi i libri che ho letto nel 2007, in ordine cronologico:

Khaled Hosseini - Il cacciatore di aquiloni
Patrick McGrath - Follia
Fred Vargas - Nei boschi eterni
AA.VV. - Altri delitti di Natale
Haruki Murakami - Norwegian wood
Alice Munro - Il sogno di mia madre
Gianrico Carofiglio - Testimone inconsapevole
Michel Faber - I gemelli Fahrenheit
Gianrico Carofiglio - Ad occhi chiusi
Alicia Giménez-Bartlett - Messaggeri dell'oscurità
Alicia Giménez-Bartlett - Giorno da cani
Alicia Giménez-Bartlett - Morti di carta
Andrea Camilleri - Le pecore e il pastore
Alicia Giménez-Bartlett - Il caso del lituano
Peter Cameron - Un giorno questo dolore ti sarà utile
Diane Setterfield - La tredicesima storia
Xavier-Marie Bonnot - La prima impronta
Khaled Hosseini - Mille splendidi soli
Andrea Camilleri - La pista di sabbia
Amos Oz - Non dire notte
Giorgio Faletti - Niente di vero tranne gli occhi
Catherine Dunne - La metà di niente
Walter Tevis - La regina degli scacchi
Frank Schätzing - Il quinto giorno
Frank Schätzing - Il diavolo nella cattedrale
Isaac Asimov - Rompicapo in quattro giornate
Alicia Giménez-Bartlett - Riti di morte
Fred Vargas - L'uomo dei cerchi azzurri
Alicia Giménez-Bartlett - Serpenti in Paradiso
Lucy e Stephen Hawking - La chiave segreta per l'universo
Muriel Barbery - L'eleganza del riccio
Josè Saramago - Cecità
Francesco Recami - Il correttore di bozze
Josè Saramago - Saggio sulla lucidità
John Lloyd e John Mitchinson - Il libro dell'ignoranza
Alicia Giménez-Bartlett - Un bastimento carico di riso
Jason Goodwin - L'albero dei giannizzeri
Arthur Golden - Memorie di una geisha

Attendo l'elenco di Paolo. :lume:
Paolo - ci vorrebbe un'insegnante tipo te
Daria - tipo me? in che senso?
Paolo - cacacazzi
Paolo - nell'ovvio senso abruzzese del termine: tritapalle
Avatar utente
la Vice
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggi: 460
Iscritto il: lun 3 apr 2006, 16:28
Località: Firenze

Re: Resoconto di fine anno

Messaggioda Carpanet » gio 27 dic 2007, 2:09

Letto molto poco.

King - La storia di Lisey
Benni - Saltatempo
Hosseini - Il cacciatore di aquiloni
Vonnegut - Mattatoio n. 5
Nel labirinto Weys-Hickman
Roth - Everyman
Hobb - Il viaggio dell'assassino
Schatzing - Il quinto giorno
Martin - L'ombra della profezia
Tolkien - I figli di Hùrin
Pamuk - Il mio nome è rosso
Saramago - Cecità
Faletti - Fuori da un evidente destino
Gaiman - Stardust

Diciamo che se non avessi letto Stardust, sarebbe stato un anno da zero a zero.

Mi sarò anche scordato qualcosa :D
Ecco io vedo mio padre, ecco io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco io vedo tutti i miei parenti defunti dal principio alla fine, ecco ora chiamano me, mi invitano a prendere posto tra di loro nella sala del Valhalla dove l'impavido può vivere... per sempre!
"Hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo"
"E' un male da garofano e da scudo crociato"
Avatar utente
Carpanet
Moderatore globale
Moderatore globale
 
Messaggi: 704
Iscritto il: gio 13 ott 2005, 10:51
Località: Pineto


Torna a La biblioteca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron