[ricetta] Bisato coi àmoi

manicaretti, goloserie e... gnam gnam!

[ricetta] Bisato coi àmoi

Messaggioda Nico » mar 13 mar 2007, 12:33

in italiano: Anguilla con le susine acerbe selvatiche

Ingredienti:
Anguilla: 2 kg
Susine acerbe: 400 gr
Pomodori pelati: 800 gr
Farina 00: 100 gr
Vino bianco 2 abbondanti bicchieri (più uno per il cuoco :P)
Olio di semi: 100 ml
Cipolla: 120 gr
Aglio: 25 gr
Prezzemolo: qb a guarnire

Preparazione: Lavare e pulire l'anguilla e tagliarla a pezzi, infarinarli leggermente, metterli ad insaporire in padella con poco olio, aglio e cipolla.
Cuocere per 10 minuti da tutti e due i lati, sfumare con il vino bianco e aggiungere gli amoi. Aggiungere i pelati e cuocere a fuoco lento, salare e pepare adeguatamente, unire se necessario un po' d'acqua e completare la cottura. Guarnire con il prezzemolo a fine cottura.

Origine storico culturale: E' una delle preparazioni più tipiche dell'anguilla, specialmente nell'entroterra veneto dove, per toglierle il forte gusto di "unto" (che pare invece piaccia ai lagunari), si usava il gusto acerbo degli àmoi in sostituzione dell'allora costoso aceto.
Queste piante da frutto sono molto diffuse soprattutto nel padovano.
I miei amici immaginari mi hanno abbandonato perchè i loro amici non credono che io esista..

And somewhere out there, some asshole has my sword.
(George R.R. Martin - 27 ottobre 2008)
Avatar utente
Nico
Il Signore dei Canguri
Il Signore dei Canguri
 
Messaggi: 1639
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 1:42
Località: Patavium

Torna a Tutti a tavola!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron